Facebook ammette: “Censuriamo tutti coloro che criticano l’immigrazione di massa”

Condivisione sui social networks
loading…


FONTE

Facebook ammette: “Censuriamo tutti coloro che criticano l’immigrazione di massa”

Monika Bickert, direttore della politica dei contenuti su Facebook, descrive in dettaglio i mezzi messi in atto dal social network per censurare i contenuti condivisi dai propri utenti.
Tra le altre cose, dice: “Non permettiamo la critica delle politiche di immigrazione e gli argomenti per limitare queste politiche“.

loading…


Bene, questa è una evidente violazione dei diritti d’espressione dei cittadini italiani e di altri Paesi. La nostra Costituzione garantisce la libertà di parola. Facebook va regolato.

loading…


Navigando sul sito TG Quotidiano acconsenti all'utilizzo dei cookie Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

loading...