“Sei una donna!”- pakistano rompe il naso alla moglie in strada: avanguardie boldriniane

Condivisione sui social networks
loading…


FONTE: ARTICOLO DE IL GIORNO 

“Sei una donna!”- pakistano rompe il naso alla moglie in strada: avanguardie boldriniane

Lentate sul Seveso (Monza e Brianza), 14 luglio 2018 – Le ha spaccato il naso. E rischiava di romperle la testa. In strada. Mentre i figli erano a casa da soli. Per futili motivi. E come punta dell’iceberg di almeno un anno di violenze fisiche e psicologiche. Perchè donna.

loading…


Ma venerdì sera, per il 51enne pakistano pessimo protagonista della vicenda sono scattate le manette. Ad opera dei carabinieri di Seregno. Con le accuse di maltrattamenti e lesioni.
Lui, incensurato, adesso è in carcere. La moglie, connazionale di 40 anni, casalinga, è finita all’ospedale, con un trauma cranico e frattura delle ossa nasali. Guarirà in tre settimane. Poteva andarle molto peggio.
Le discussioni sono iniziate per problemi di natura economica. Inizialmente con minacce verbali di allontanare da casa la donna ed i figli nonché con vessazioni psicologiche connesse allo stigmatizzare la sua figura di madre e di donna. Poi, l’aggressione in strada. La telefonata al 112 di un testimone e l’arrivo dei militari, che hanno arrestato l’uomo.

loading…


Navigando sul sito TG Quotidiano acconsenti all'utilizzo dei cookie Maggiori informazioni

Questo sito utilizza i cookie per fornire la migliore esperienza di navigazione possibile. Continuando a utilizzare questo sito senza modificare le impostazioni dei cookie o cliccando su "Accetta" permetti il loro utilizzo.

Chiudi

loading...